Torna indietro

La scienza delle politiche

La scienza delle politiche
21,94 -15%   25,82 

Ordina ora per riceverlo lunedì 7 dicembre. 

44 punti carta PAYBACK
Libro:
336 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
01/01/1999
Isbn o codice id
9788815063670

Descrizione

Considerato a pieno titolo tra gli iniziatori di un filone di studi che negli ultimi anni ha portato al rinnovamento della scienza politica, Theodore J. Lowi si propone di ripensare la concezione dello stato attraverso lo studio delle politiche pubbliche. Dopo di lui, le 'public policies' cessano di essere semplici 'case studies' e diventano un modo nuovo per comprendere i fenomeni politici. E' il tema di questo volume, curato e introdotto da Mauro Calise, che raccoglie i principali contributi di Lowi. la prima partee delinea il superamento delle tradizionali concezioni unitarie del sistema politico, oggi sempre più differenziato in molteplici 'arene' che fanno capo alle diverse politiche pubbliche. La seconda parte prospetta una separazione dei poteri affidata non più all'articolazione in corpi istituzionali, ma all'autonomia delle differenti arene. Nella terza parte l'attenzione si sposta sui possibili rischi dei fenomeni descritti in precedenza; ad esempio, il ruolo crescente dei gruppi di interesse legati a ciascuna arena può portare a una corporativizzazione della sfera pubblica. Paradigmatico è il caso degli Stati Uniti, dove lo Stato post-rosseveltiano ha finito col delegare gran parte dei propri compiti a quegli interessi organizzati che originariamente era chiamato a regolare.