Torna indietro

La signora del bastardino

La signora del bastardino
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 14 maggio. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
168 Pagine
Editore:
Le Lettere
Pubblicato:
01/01/2006
Isbn o codice id
9788860870063

Descrizione

Il romanzo coniuga l'amore per la Toscana, la sua storia contadina e la bellezza colta del suo straordinario paesaggio, con la difficoltà dei suoi abitanti, specie di coloro che hanno vissuto personalmente le vicende della mezzadria, il senso del dovere e il dominio ineliminabile e tirannico del valore del lavoro. Il protagonista è un uomo, non più contadino ma abile restauratore di edifici, cresciuto in una famiglia dove i sentimenti della tenerezza, dell'amore, del rapporto tra i corpi erano perlopiù negati. Questo tipo di educazione gli impedisce, per lunghi anni, di accettare un sentimento d'amore nato in lui per una donna di diversa estrazione sociale, che lo affascina e lo colpisce per la sua diversità e la libertà che sa esprimere ma che per questo lo spaventa. Dovrà passare molto tempo, un tempo di sofferenza e di solitudine, prima che, attraverso la riflessione che egli compie poco alla volta sulla propria famiglia e in particolar modo su sua madre possa, da un lato guardare la bellezza della sua terra e della sua vecchia casa mezzadrile senza sofferenza, e dall'altro lasciare che l'amore trovi in lui uno spazio finora negato.