Torna indietro

La tragedia di re Lear

La tragedia di re Lear
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 6 giugno. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
199 Pagine
Editore:
Il Nuovo Melangolo
Pubblicato:
13/11/2008
Isbn o codice id
9788870187069

Descrizione

Scritta nei primi anni del Seicento, la tragedia Re Lear è basata sulla leggenda di Lear, un re della Britannia vissuto prima che questa diventasse parte dell'Impero Romano. Il vecchio Re decide di dividere il proprio regno tra le tre figlie, a seconda dell'amore che sapranno dimostrargli. Due delle figlie, Goneril e Regan gli offrono subito altisonanti dichiarazioni d'affetto, mentre la terza, Cordelia, si limita a dichiaragli un giusto amore. Irritato dalla risposta, Lear la ripudia e divide tutto il suo regno tra Goneril e Regan. Mentre Cordelia, sposatasi con il Re di Francia, abbandona il regno, Lear ha modo ben presto di constatare l'ingratitudine delle due figlie favorite. Colpito nel suo orgoglio di re e di padre, sempre più solo in compagnia del proprio Fool, Lear perde progressivamente la ragione. E, nel frattempo, la sua storia s'intreccia con quella del devoto Gloucester, anche lui protagonista di un dramma famigliare, che lo porta alla disperazione e alla distruzione fisica a causa delle manovre del figlio bastardo, Edmund, il quale riesce a convincerlo a mettere al bando l'innocente primogenito Edgar. Votate entrambe a un tragico precipizio, le due vicende umane si rispecchiano e s'intrecciano in una società stravolta dalle lotte intestine e dalle più violente passioni individuali.