Torna indietro

Las bizarrias de Belisa. Ediz. italiana e spagnola

Las bizarrias de Belisa. Ediz. italiana e spagnola
10,00 -50%   20,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 23 aprile. 

20 punti carta PAYBACK
Brossura:
175 Pagine
Editore:
Alinea
Pubblicato:
20/07/2012
Isbn o codice id
9788860557001

Descrizione

Las bizarrias de Belisa è l'ultima intera commedia autografa conservata di Lope de Vega e fu pubblicata nel volume postumo La Vega del Parnaso (1637). E una vivace commedia d'intreccio tutta giocata sulla gelosia e l'inganno per la conquista del galan da parte dell'audace Belisa, dama brillante e intraprendente, figura indimenticabile del teatro lopesco. Si tratta di una pieza urbana della quale la critica ha messo in risalto le scene all'aperto e il modo in cui emerge il movimento cittadino e gli incontri in carrozza, i valori spettacolari della messa in scena, principalmente per quanto riguarda l'abbigliamento e il mascheramento, ma soprattutto le caratteristiche dei personaggi femminili, in primo luogo Belisa e i suoi momenti di scontro con la dama rivale. Pur facendo parte del cosiddetto "ciclo de senectute" di Lope, l'opera sembra smentire l'immagine di un commediografo ormai anziano e amareggiato, a favore di quella di un Lope ancora estroso e spumeggiante, infaticabile creatore di soluzioni drammatiche interessanti. Si propongono qui un testo critico della commedia basato sulla prima stampa, con l'ausilio del manoscritto, e una traduzione in versi, pensata per il lettore italiano contemporaneo.