Torna indietro

Le bostoniane

Le bostoniane
11,40 -5%   12,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 15 marzo. 

23 punti carta PAYBACK
Tascabile:
496 Pagine
Editore:
Bur Biblioteca Univ. Rizzoli
Pubblicato:
01/01/1988
Isbn o codice id
9788817166591

Descrizione

"Le bostoniane, ambientato in una America dove la ferita della Guerra Civile non si è mai del tutto rimarginata ed è la causa delle tensioni della società americana, narra la storia del rapporto che si stabilisce tra la bella Verena Tarrant e il giovane avvocato Basil Ransom, e più ancora, tra Verena e Olive Chancellor, una femminista nemica irriducibile degli uomini, in un triangolo erotico che è il centro del romanzo. Il rapporto tra le due ragazze si tinge dell'ambiguità in cui è immersa Olive, la più tragica e più moderna delle molte eroine di James, che farà di tutto, ma invano, per impedire l'unione di Verena con Basil, e finirà per rimanere sola, in una condizione di diversità che non potrà neanche confessare. L'America delle ""Bostoniane"" è realistica e simbolica nelle sue contraddizioni e nei suoi valori, e le sue eroine sono le vittime della propria innocenza in una società materialistica dove conta solo il denaro. Scrive Agostino Lombardo nella sua bella introduzione: ""'Le bostoniane' possiede la crudele, paurosa bellezza della verità""."