Torna indietro

Le consapevolezze ultime

Le consapevolezze ultime
11,25 -25%   15,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 23 settembre. 

22 punti carta PAYBACK
Brossura:
137 Pagine
Editore:
Einaudi
Pubblicato:
17/04/2018
Isbn o codice id
9788806238605

Descrizione

Con la sua lingua inimitabile, facendo ridere e commuovendo, Aldo Busi si mette in gioco in prima persona e racconta la ferocia del nostro tempo in un romanzo dove non fa sconti a nessuno. Nemmeno a se stesso.

Cosa ci fa Aldo Busi a una cena della ricca borghesia bresciana? Muovendo da un'occasione mondana, tanto esilarante quanto amara, e passando per un episodio dell'infanzia che ha come protagonista il Barbino di Seminario sulla gioventú, Aldo Busi usa se stesso per svelare un mondo dove, insieme al buon gusto, si è persa anche la minima parvenza d'etica: ognuno per sé e dell'altro che importa. Un mondo dove si comunica a strizzatine d’occhio e le parole, svuotate di significato, sono rimpiazzate da slogan, da bugie tanto evidenti che pare impossibile non coglierle. Nemmeno i ricordi aiutano a trovare un po’ di pace, tutto contribuisce a produrre un rumore di fondo che copre, anzi permette di non ascoltare, una tragica richiesta d’aiuto che arriva dal cuore del Mediterraneo. Alla soglia dei settant’anni, Aldo Busi affida alla carta le sue "consapevolezze ultime", il libro di un uomo che, come dice lui stesso nell’epigrafe, pur di scrivere si è ridotto a vivere.

Nella tradizione dei grandi polemisti, da Mointaigne a Swift, una formidabile satira della nostra epoca in sei variazioni, pervasa da una malinconia struggente per la giovinezza che non si decide a finire.