Torna indietro

Le indicazioni e gli avvertimenti

Le indicazioni e gli avvertimenti
25,65 -5%   27,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 9 febbraio. 

51 punti carta PAYBACK
Brossura:
380 Pagine
Editore:
Writeup
Pubblicato:
01/07/2022
Isbn o codice id
9791280353900

Descrizione

Le indicazioni e gli avvertimenti rappresentano l'ultima fra le grandi opere di Avicenna. Non si tratta di un'enciclopedia rivolta al grande pubblico, ma di una trattazione selettiva a uso di una ristretta cerchia di discepoli. Di qui si spiega lo stile brachilogico, allusivo, nonché la scelta di argomenti connessi ai più intimi interessi avicenniani: logica, fisica generale, ontologia, metafisica speciale (psicologia, teologia, cosmologia) e religione. Sono presenti temi trascurati o marginali in altri scritti, come gli stati conoscitivi e le facoltà sovrannaturali dei "conoscitori" (arifin), gli individui che cercano la conoscenza diretta di Dio. E in virtù di queste specificità formali e contenutistiche che Le indicazioni hanno saputo attirare - e in certi casi polarizzare - l'interesse di una moltitudine di interpreti lungo la storia del pensiero arabo-islamico. Il periodo fra il XII e il XV secolo vede un'esplosione di commentari, supercommentari e glosse, cosa ironica se consideriamo l'esplicita volontà avicenniana di riservare l'opera a un pubblico ristretto. Eppure l'importanza rivestita ancora oggi da alcune opere esegetiche - in particolare quelle di Fahr al-Din al-R?zi e Nasir al-Din al-Tusi - è testimone del fatto che avvicinarsi a Le indicazioni significa necessariamente inserirsi all'interno di uno sforzo interpretativo secolare e forse mai ultimato.