Torna indietro

Lettera a un figlio su Alberobello. La politica. Il patrimonio culturale. L'Unesco

Lettera a un figlio su Alberobello. La politica. Il patrimonio culturale. L'Unesco
3,00

Ordina ora per riceverlo venerdì 26 ottobre. 

6 punti carta PAYBACK
Brossura
Editore:
Poiesis (alberobello)
Pubblicato:
11/03/2017
Isbn o codice id
9788862780582

Descrizione

Vedere il luogo in cui si vive e sapere che quel luogo ci vede. Ci guarda. Ci riguarda da quando siamo nati, da quando abbiamo cominciato la nostra avventura umana. Comprendere che è il suo sguardo che ci ha fatto come siamo: sensibilità, modo di essere, visione del mondo. Sapere che a lui dobbiamo qualcosa e che dobbiamo restituire qualcosa. Occuparci di lui, del luogo, non lasciarlo deperire nei momenti di crisi. Capire nel profondo la sua soggettività culturale: antropologia storica, irripetibilità ambientale, essenza atemporale e poetica.