Torna indietro

Lettere al figlio su arte e anarchia. Nuova ediz.

Lettere al figlio su arte e anarchia. Nuova ediz.
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 28 gennaio. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
208 Pagine
Editore:
Eleuthera
Pubblicato:
01/03/2018
Isbn o codice id
9788833020044

Descrizione

Camille Pissarro, uno dei maggiori esponenti dell'impressionismo e del neoimpressionismo francese, ebbe negli ultimi vent'anni della sua vita (1883-1903) una fitta corrispondenza con il figlio Lucien. Questo straordinario epistolario, che nulla concede alla mitizzazione postuma di quell'epoca, ci porta nel cuore della scena artistica, culturale e politica della Belle Epoque, una scena in pieno fermento che sta scardinando, nell'arte ma non solo, tutti i canoni consolidati. Quasi in presa diretta entriamo nelle vite quotidiane di personaggi dell'arte e della cultura come van Gogh e Toulouse-Lautrec, Manet e Renoir, Zola e Mirbeau, che ci vengono restituiti con le loro genialità d'artista e le loro debolezze umane. Ma anche con le loro passioni sociali, che in Pissarro si esprimono in una lucida visione anarchica che si riverbera in tutta la sua opera, così come in quella del figlio Lucien.