Torna indietro

Libertà fondamentali alla fine della vita. Riflessioni a margine della sentenza n. 242 del 2019 della Corte Costituzionale

Libertà fondamentali alla fine della vita. Riflessioni a margine della sentenza n. 242 del 2019 della Corte Costituzionale
12,34 -5%   12,99 

Ordina ora per riceverlo venerdì 12 febbraio. 

25 punti carta PAYBACK
Brossura:
146 Pagine
Editore:
Goware
Pubblicato:
22/07/2020
Isbn o codice id
9788833633824

Descrizione

Con la sentenza 242/19, la Corte costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale di parte dell'art. 580 del codice penale, affermando la libertà del malato capace di intendere e volere, affetto da patologia irreversibile, dolorosa, di esercitare libertà fondamentali nelle scelte di fine vita. La decisione è scaturita dalla disobbedienza civile di Marco Cappato, tesoriere dell'Associazione Luca Coscioni, imputato per i reati di cui all'art. 580 del codice penale, per aver aiutato Fabiano Antoniani a ottenere il suicidio assistito in Svizzera e assolto dalla Corte di Assise di Milano in seguito alla sentenza 242/19.