Torna indietro

Lo zoo delle famiglie

Lo zoo delle famiglie
Ebook
con Adobe DRM
Editore:
Vallardi
Pubblicato:
30/09/2015
EAN-13
9788867319619

Descrizione

«Rossi Marcelli offre ai lettori la risposta che non si aspettano. E, anche se il tono è scanzonato, non una parola è lasciata al caso.» Venerdì di Repubblica «Claudio ci accompagna nel vasto e ancora in parte inesplorato universo delle famiglie, rigorosamente al plurale.» l'Unità «Un viaggio ricco di spunti, all'insegna dell'ironia e dello humor e per questo molto più efficace di un dotto saggio sulle coppie omosessuali e il loro desiderio di paternità/maternità» Irene Bernardini, scrittrice e giornalista di Vanity Fair «Come una Susanna Agnelli del 2015, Claudio Rossi Marcelli risponde alle lettere dei suoi affezionati lettori, persi tra i dubbi, le incertezze e le perplessità che girano attorno a qualsiasi genere di famiglia.» LezPop UN LIBRO RIVOLTO A GENITORI ETERO, OMO, GIOVANI, VECCHI, SEPARATI, UNITISSIMI, CON UNO O CINQUE FIGLI... Ogni settimana Claudio Rossi Marcelli risponde alle domande dei lettori di «Internazionale» nella rubrica «Dear Daddy». Utilizzando un linguaggio diretto e rassicurante, nei suoi scambi settimanali che toccano i più svariati argomenti legati allessere genitori, il giornalista esprime con coerenza e levità il proprio credo: non dovrebbero essere le convenzioni a guidare le nostre scelte, ma la forza dellamore. Attraverso risposte al contempo serie e lievi a chi gli si rivolge per un consiglio o un suggerimento, emerge un quadro delle famiglie di oggi in tutte le loro declinazioni: eterosessuali, omosessuali, monogenitoriali, ricostituite, allargate ecc. Il libro «Lo zoo delle famiglie» raccoglie le rubriche più interessanti e divertenti, arricchite da un saggio introduttivo dellautore e da una postfazione della psicoterapeuta e scrittrice Irene Bernardini. Un quadro completo delle famiglie di oggi, e tante situazioni diverse in cui tutti i genitori potranno rispecchiarsi. Risposte divertenti ma mai banali ai dubbi e ai problemi più comuni e un linguaggio diretto e sdrammatizzante. «Sentimenti, valori: già, proprio come nella scrittura di Claudio. Non penserà mica che non ce ne siamo accorti, noi, che il suo ostentato quanto elegante pragmatismo gronda sentimento, e passione e impegno, e tensione etica.» Irene Bernardini, scrittrice e giornalista di «Vanity Fair»