Torna indietro

Luigi Calamatta (1801-1869). Incisore e patriota in Europa

Luigi Calamatta (1801-1869). Incisore e patriota in Europa
16,15 -15%   19,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 24 luglio. 

32 punti carta PAYBACK
Brossura:
152 Pagine
Editore:
Palombi & Partner
Pubblicato:
28/09/2012
Isbn o codice id
9788860604293

Descrizione

Il 150° anniversario dell'Unità d'Italia si presenta come occasione per conoscere l'affascinante e poliedrica vicenda biografica di Luigi Calamatta (Civitavecchia, 1801 - Milano, l869), "genio del bulino" che affiancò ben presto l'attività politica di patriota italiano esule volontario tra Parigi e Bruxelles, all'attività artistica di geniale traduttore dei più grandi maestri del presente e del passato, da Ingres (del quale fu intimo amico) a Delaroche, da Scheffer a Delacroix, da Raffaello a Leonardo e Guido Reni. Ben introdotto negli ambienti della cultura repubblicana e liberale della Francia, del Belgio e dell'Italia, Calamatta fu partecipe appassionato non solo alla causa italiana aderendo al pensiero mazziniano sin dalla fondazione della Giovine Italia, ma anche all'idea maturata in ambiente francese durante le rivoluzioni del 1848 di quel che può essere considerato l'embrione della nascita dell'Unione Europea, la creazione di una "Repubblica Universale". Questo volume, promosso dalla Presidenza del Consiglio - Unità Tecnica di Missione per le Celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, ripercorre le tappe della vicenda biografica di Calamatta soffermandosi sugli episodi e sulle relazioni di amicizia e d'interesse che lo videro protagonista in ambito artistico e politico.