Torna indietro

Manifesto per la storia. Il ruolo del passato nel mondo d'oggi

Manifesto per la storia. Il ruolo del passato nel mondo d'oggi
20,90 -5%   22,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 31 maggio. 

42 punti carta PAYBACK
Libro:
140 Pagine
Editore:
Donzelli
Pubblicato:
01/12/2016
Isbn o codice id
9788868435356

Descrizione

Qual è oggi il compito civile della storia? E ancora utile la riflessione sul passato per coloro che hanno la responsabilità di decidere il presente? E quale storia gli storici devono e possono raccontare? Perché è importante che lo facciano? Il libro prende le mosse da una dichiarazione di crisi delle discipline storiche nel mondo d'oggi. La verità è che l'orizzonte temporale che sostiene la nostra percezione del presente si è, negli ultimi decenni, inaridito e contratto. Gli stessi storici di mestiere hanno progressivamente ridotto l'arco di tempo da prendere in considerazione per le loro ricerche, appiattendolo sempre più sul «breve periodo». Ma il breve periodo finisce con l'essere l'anticamera del dimenticatoio della storia: una dimensione che lascia sempre più spazio all'egemonia - non sempre virtuosa - di altri punti di vista disciplinari, primi fra tutti quelli degli economisti e di altri scienziati sociali. Il fatto è che i grandi problemi del presente - la questione ambientale, il governo delle società complesse, la diseguaglianza dei redditi e delle opportunità su scala planetaria - non possono essere neanche pensati senza tener conto della profondità del passato.