Torna indietro

Massimo Scolari

Massimo Scolari
47,50 -5%   50,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 20 aprile. 

95 punti carta PAYBACK
Rilegato:
352 Pagine
Editore:
Skira
Pubblicato:
01/01/2007
Isbn o codice id
9788861301733

Descrizione

"Spirito, lo so, è una parola desueta ma non ne trovo una migliore che descriva nel caso di Massimo Scolari l'insieme dei moti indistinguibili dell'intelletto, del carattere e della pratica artistica. Tutto questo è materiale essenziale per il suo lavoro di scultore urbano e per la sua pittura, anzi per il modo di essere delle sue riflessioni intorno alla sostanza stessa della pittura nella condizione contemporanea e delle ragioni della sua ineliminabile presenza". (Vittorio Gregotti) "I suoi dipinti parlano impassibilmente, senza rancore né rimorso verso quel modernismo impossibile che aveva acceso ogni nostra speranza giovanile con la passione per un mondo migliore. Vivere tutta la vita tra questi sogni irrealizzabili non è da Scolari. Diversamente dagli "etui-menschen" di Manfredo Tafuri, che decorano gli interni dei loro attici-prigione con strati e strati di futile complessità, lo sguardo disilluso di Scolari non contempla nessun rimedio del genere, ma rimane saldo e chiaro, a ricordarci che l'architettura non è nient'altro che quei simboli che hanno resistito per secoli - ma ora rovesciati e frantumati per mano della sua beffarda intelligenza." (Peter Eisenman)