Torna indietro

Medicamina faciei. Rimedi per il viso delle donne

Medicamina faciei. Rimedi per il viso delle donne
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 30 agosto. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
80 Pagine
Editore:
Arbor Sapientiae Editore
Pubblicato:
11/12/2018
Isbn o codice id
9788894820812

Descrizione

Celebrazione del bimillenario della morte di Publio Ovidio Nasone. Più potenti dei filtri amorosi, più efficaci di trucchi e belletti, i rimedi di Ovidio assicuravano alle sofisticate donne romane risultati davvero eccezionali. Ingredienti bizzarri e costosi, conservati in pissidi e unguentari, da spalmare prima di addormentarsi per curare la pelle del viso e farla risplendere di bianco candore. Dai cento versi rimasti del parvus libellus, come lo stesso autore lo definisce (Ars Amatoria, vv. 2015-208), si apprende la complessità delle ricette cosmetiche in uso a Roma durante l'impero di Augusto. Originalità e rarità di alcune sostanze, tra cui guano di alcione e corna di cervo tritate, fanno dei Medicamina ovidiani pozioni riservate alle matrone di alto rango.