Torna indietro

Metafisicherie. Luigi Capuana e la cultura medianica tra Ottocento e Novecento

Metafisicherie. Luigi Capuana e la cultura medianica tra Ottocento e Novecento
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 6 agosto. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
200 Pagine
Editore:
Ex Libris Edizioni
Pubblicato:
20/11/2019
Isbn o codice id
9788831305020

Descrizione

Il testo si offre, senza alcuna pretesa di completezza, quale agevole introduzione all'opera saggistica, letteraria e fotografica inerente lo spiritismo di Luigi Capuana, per mostrarne il ruolo di primo piano in stretto legame alla temperie culturale nazionale, transalpina e statunitense dell'epoca, da Lombroso a D'Annunzio, da Wilde a Poe, da Zola a Richet. Tutta l'opera di Capuana è attraversata dalla costante del dubbio, dalla tensione tra realtà e finzione, tra Verismo e Simbolismo, tra certezze della scienza e metafisicherie del possibilismo, tanto da rendere limitante, se non vana, una rigida classificazione del poliedrico scrittore siciliano, ancor oggi noto soltanto come uno tra i massimi esponenti del realismo letterario. Il testo è accompagnato da una cospicua galleria di fotografie dello stesso Capuana, dalle illustrazioni del librettista e scenografo palermitano Luca Ferracane e da una ricca bibliografia utile a supportare il lettore in questo viaggio nel mondo dell'occulto. Presentazione di Vittorio Sgarbi.