Torna indietro

Michelangelo in Parnaso. La ricezione delle Rime tra gli scrittori

Michelangelo in Parnaso. La ricezione delle Rime tra gli scrittori
23,75 -5%   25,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 26 aprile. 

48 punti carta PAYBACK
Brossura:
244 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
18/07/2019
Isbn o codice id
9788829702084

Descrizione

Michelangelo scrisse le "Rime" per affrontare di petto temi su cui, come artista, non poté esprimersi come voleva, e per farlo scelse una lingua aspra, distante dalla limpidezza del Cinquecento. In genere la critica si è mostrata cauta, sovente scontrosa, verso questo suo "secondo mestiere"; mentre di tutt'altra qualità è stata la ricezione tra gli scrittori che ne intuirono la caratura. Questo volume indaga il rapporto tra diversi autori (Varchi, Aretino, Foscolo, Wordsworth, Stendhal, Mann, Montale, Morante e altri) e i versi buonarrotiani e, attraverso delle severe analisi dei testi, illustra perché Michelangelo occupi nel Parnaso un posto più nobile di quello che la storiografia ha tramandato.