Torna indietro

Minimo Ottocento

Minimo Ottocento
11,40 -5%   12,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 30 agosto. 

23 punti carta PAYBACK
Libro:
136 Pagine
Editore:
Del Bucchia
Pubblicato:
25/01/2010
Isbn o codice id
9788847104433

Descrizione

Questo lavoro nasce in previsione del prossimo centocinquantesimo anniversario dell'unità d'Italia. Si tratta di quattordici brevi saggi apparsi nel corso di questi ultimi anni su alcune riviste specializzate ad ampia diffusione: "Patria indipendente", periodico della Resistenza e degli ex combattenti; "Camicia rossa", trimestrale dell'Associazione nazionale veterani e reduci garibaldini; "Naturalmente", trimestrale di fatti e trame delle scienze. In essi, in una forma piana e fruibile, ho voluto riproporre ai lettori del XXI secolo le ragioni e i valori che hanno ispirato gli uomini del Risorgimento a porre le basi, ideali e materiali, della nostra comunità nazionale. Evitando programmaticamente di entrare nel pantheon dei padri della patria, ho scelto di illuminare le passioni, gli entusiasmi, i sacrifici di personaggi certo minori ma che, confrontandosi con i bordi frastagliati e taglienti della storia, pure seppero lasciare segni profondi nella coscienza dei loro contemporanei. Patrioti, letterati, esploratori, militari, scienziati, educatori sono raccontati nella passione di vita che ha ispirato il loro agire, nell'attrazione per l'eresia che li ha fatti procedere controcorrente rispetto al senso comune del loro tempo, nel gusto per l'avventura intellettuale e politica che ha contrassegnato le loro esistenze (l'incipit della nota introduttiva dell'autore).