Torna indietro

Mobbicidio. Mobbing ad esito mortale nella casistica italiana ed internazionale

Mobbicidio. Mobbing ad esito mortale nella casistica italiana ed internazionale
17,10 -5%   18,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 18 dicembre. 

34 punti carta PAYBACK
Brossura:
186 Pagine
Editore:
Edizioni Univ. Romane
Pubblicato:
24/01/2006
Isbn o codice id
9788860220134

Descrizione

Lavoratori minacciati di licenziamento, amareggiati da continue prese in giro e vituperati per anni nella loro dignità umana. E poi la tragica svolta dell'omicidio, la volontà di farla finita. Storie di uomini e donne. Un tranquillo impiegato uccide il suo datore di lavoro. Un professore universitario senza cattedra da oltre 10 anni, fa strage dei colleghi. Una donna asmatica muore: lavorava in un ufficio invaso dal fumo di sigaretta dei suoi colleghi. Un direttore rifiutato uccide la sua amata dipendente. Una dirigente aziendale in lacrime guarda giù dal settimo piano, pronta a farla finita. E poi il libro nel libro: l'incubo si moltiplica a dismisura, offrendo al lettore un'autentica cronologia del delirio. 84 biografie della follia, analizzate in appendice con grande razionalità. Scena del crimine: il luogo di lavoro. Storie di ordinaria follia, tutte rigorosamente vere, in un testo che dosa narrazione e riflessione psico-criminologica sul fenomeno del mobbing estremo. E possibile riconoscere un potenziale aggressore nell'ambiente di lavoro? E possibile ragionare in termini di prevenzione?