Torna indietro

Mondo delle idee. Dai Greci al nostro tempo. Le idee costruiscono il mondo e lo distruggono (Il)

Mondo delle idee. Dai Greci al nostro tempo. Le idee costruiscono il mondo e lo distruggono (Il)
28,50 -5%   30,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 21 maggio. 

57 punti carta PAYBACK
Brossura:
416 Pagine
Editore:
Armando
Pubblicato:
06/10/2010
Isbn o codice id
9788860816887

Descrizione

Il passato si manifesta sempre nel presente e, nel nostro tempo, ha costruito un mondo alienato, dove la follia dei mercati senza regole, l'iniquità sociale, la precarietà degli equilibri geopolitici, la guerra globale al terrorismo, il rischio nucleare, la distruzione dell'ecosistema, l'inarrestabile migrazione dei nuovi nomadi della terra, la mancanza di un nuovo ordine mondiale che disciplini l'economia globale e stabilisca un nuovo diritto della gente segnano il futuro delle giovani generazioni nel nuovo secolo. Esse sono il futuro, noi siamo il passato che distrugge il presente e pretende di fermare il tempo, di sottrarsi al divenire. Un'illusione. Di qui, in Occidente, l'esigenza di andare oltre, e di costruire un'economia altra e una società altra che diano un senso nuovo al mondo. Si dirà che una tale esigenza è utopia, ma è l'utopia del futuro che muove la storia del presente.