Torna indietro

Mosè e il monoteismo. Ediz. integrale

Mosè e il monoteismo. Ediz. integrale
4,16 -15%   4,90 

Ordina ora per riceverlo martedì 26 novembre. 

8 punti carta PAYBACK
Tascabile:
150 Pagine
Editore:
Newton Compton
Pubblicato:
29/03/2018
Isbn o codice id
9788822703682

Descrizione

"Mosè e il monoteismo" rappresenta l'ultima grande opera - dopo Totem e tabù e Il disagio della civiltà - dedicata al tema della genesi della civiltà umana e al passaggio dalla "natura" alla "cultura". Qui Freud esamina la possibilità di un incontro tra storia, grandi temi culturali e psicoanalisi. Può la storia essere letta attraverso gli strumenti della psicoanalisi, quali il complesso di Edipo, l'ambivalenza strutturale dei sentimenti umani, i meccanismi della proiezione e della trasfigurazione simbolica? Può la storia essere "psicologizzata"? A queste domande cerca di rispondere l'ultimo Freud che, prima di morire e nel pieno dell'antisemitismo nazista, non esita a sottoporre ad "analisi" la propria identità ebraica e l'essenza stessa dell'ebraismo.