Torna indietro

Mussolini razzista. Dal socialismo al fascismo: la formazione di un antisemita

Mussolini razzista. Dal socialismo al fascismo: la formazione di un antisemita
23,75 -5%   25,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 24 maggio. 

48 punti carta PAYBACK
Rilegato:
508 Pagine
Editore:
Garzanti Libri
Pubblicato:
01/01/2005
Isbn o codice id
9788811693284

Descrizione

Storico e giornalista culturale di "Panorama", Giorgio Fabre analizza i testi mussoliniani dimostrando la falsità del luogo comune che vede il "bonario" Mussolini trascinato nella deriva razzista dal "malvagio" e antisemita Hitler. In realtà il Duce - sostiene l'autore - strutturò ben presto una ideologia razzista, articolata e coerente. Preferì non renderla pubblica per opportunità politica, ma il Partito Nazionale Fascista e il regime epurarono subito tutti gli ebrei, fin dal 1922.