Torna indietro

Ne uccide più la penna. Storia di crimini, librai e detective

Ne uccide più la penna. Storia di crimini, librai e detective
7,15 -55%   15,90 

Ordina ora per riceverlo lunedì 26 novembre. 

14 punti carta PAYBACK
Rilegato:
170 Pagine
Editore:
Rizzoli
Pubblicato:
22/03/2011
Isbn o codice id
9788817048156

Descrizione

Da Guglielmo da Baskerville alla libreria Elzevir passando da Lord Peter Wimsey, da Flaubert a Dorothy L. Sayers ad Hans Tuzzi, Mario Baudino percorre un secolo di romanzi gialli inseguendo criminali, investigatori e autori in bilico tra bibliofilia e bibliofollia. Fino ad arrivare al tesoro nascosto e maledetto: il libro che uccide, o per cui vale la pena uccidere. Con ironia e puntigliosa passione, Baudino racconta come spesso l'amore per i libri sconfini in un'insolita propensione al delitto, forse perché nell'incrocio tra mystery e volumi rari si annida la convinzione - rassicurante e orgogliosamente snob che chi sa decrittare i libri sappia anche decrittare il mondo e tutti i suoi segreti.