Torna indietro

New York in 100 mappe

New York in 100 mappe
8,00 -60%   20,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 15 aprile. 

16 punti carta PAYBACK
Brossura:
161 Pagine
Editore:
Leg Edizioni
Pubblicato:
29/09/2016
Isbn o codice id
9788861023512

Descrizione

New York appartiene al mito e al patrimonio comune. Megalopoli cosmopolita, affascinante, violenta, talvolta contestatrice, incarna l'onnipotenza della città globale trionfante all'incrocio delle reti e dei flussi migratori, economici e culturali. Su New York è stato detto tutto o quasi: il magnetismo della sua verticalità e dei canyon urbani che si percorrono frettolosi, anonimi, tra i rumori della città che non dorme mai; il movimento perpetuo di una metropoli che, a partire dall'era industriale, proclama la sua modernità di fronte al mondo. Certo, New York non ha più il monopolio né della verticalità né della modernità rispetto ai concorrenti europei o asiatici che si sono impegnati per detronizzarla, impadronendosi dell'attributo più chiaro della potenza. Pur ferita, rimane il centro dominante dello spazio mondiale e non è affatto indebolita dalle crisi ricorrenti del capitalismo. Con questo libro si vuole offrire, avvalendosi di cartine, grafici e foto, uno sguardo da una certa distanza, per riuscire a cogliere i diversi aspetti della Megalopoli. La città cancella le tracce del suo passato: il concetto di patrimonio urbano, così europeo, ha da molto tempo perso il suo significato. Un attento osservatore così come un comune passante rimangono entrambi prigionieri della contemporaneità della città, della sua immediatezza. Scorrendo le cartine del libro, si colgono tutte le sfaccettature della centralità newyorkese, che riassume la complessità dello spazio mondiale.