Torna indietro

Nomos e polis fra l'Antigone e il Critone. Momenti del tragico nel modo antico

Nomos e polis fra l'Antigone e il Critone. Momenti del tragico nel modo antico
12,75 -15%   15,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 27 agosto. 

26 punti carta PAYBACK
Brossura:
192 Pagine
Editore:
Ets
Pubblicato:
03/07/2014
Isbn o codice id
9788846739759

Descrizione

Nomos, la legge, e Polis, la città, sono i poli intorno ai quali si snodano le riflessioni di due opere dell'Atene classica: l'Antigone sofoclea e il Critone platonico. L'una, la tragedia, e l'altra, il dialogo filosofico, presentano entrambe un personaggio impegnato a dare la sua risposta di fronte al problema dell'autorità della legge e della libertà dell'individuo. L'autrice, rileggendo le interpretazioni avanzate su queste due opere, e attraverso un percorso assieme storico e filosofico, affronta i nodi teorici e concettuali che la tragedia e il dialogo propongono: il complesso rapporto fra individuo e legge, la nascita della coscienza morale, l'universalità dei diritti umani, la ricerca filosofica come fondamento della speranza degli uomini in un futuro migliore, la consapevolezza della tragicità dell'esistenza.