Torna indietro

Non è aria. Cittadini e politiche contro l'inquinamento atmosferico

Non è aria. Cittadini e politiche contro l'inquinamento atmosferico
16,00

Ordina ora per riceverlo lunedì 27 settembre. 

32 punti carta PAYBACK
Brossura:
178 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
04/10/2018
Isbn o codice id
9788815278326

Descrizione

Il deterioramento della qualità dell'aria che respiriamo rappresenta un'importante sfida ambientale per il mondo contemporaneo e vede coinvolti non solo i decisori politici, ma anche, e sempre di più, i cittadini. Tuttavia, le strategie per affrontare o prevenire l'inquinamento non sembrano sempre portare a risultati apprezzabili. Ad esempio, gli interventi che sfruttano le potenzialità della tecnologia applicate ai trasporti e ai riscaldamenti, a conti fatti non risultano decisivi. Così, mentre l'inquinamento non riduce il proprio impatto su salute e ambiente, è difficile trovare soluzioni in grado di mettere insieme praticabilità ed efficacia. A partire dalle politiche e dagli interventi di contrasto all'inquinamento atmosferico, il libro si propone di discuterne i limiti e le difficoltà. Per farlo è necessario approfondire i contesti sociali in cui si inseriscono, portando alla luce i reticoli di interazioni costituiti, senza soluzione di continuità, da umani e da oggetti materiali. Con le utili lenti degli studi sociali sulla scienza e la tecnologia il volume investiga tali relazioni - dette socio-materiali - che contribuiscono all'inquinamento atmosferico e alla riproduzione dei suoi presupposti. I complessi processi che stanno alla base dell'inquinamento atmosferico sono stati analiticamente scomposti, permettendo così di far emergere ciò che nella pratica appare unito e, per questo, meno visibile.