Torna indietro

Non è la peste. Covid-19. Verità e menzogne sul coronavirus

Non è la peste. Covid-19. Verità e menzogne sul coronavirus
15,10 -5%   15,90 

Ordina ora per riceverlo giovedì 1 luglio. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
272 Pagine
Editore:
Ctl (livorno)
Pubblicato:
08/07/2020
Isbn o codice id
9788833872087

Descrizione

In un giorno qualunque, la nostra vita è cambiata. Le abitudini sono diventate vietate. E così ci siamo ritrovati a vivere il presente, incerti sul futuro ma sicuri solo di una cosa: andare avanti. Ripensarsi in un'ottica nuova però è l'unica strada possibile. Almeno finché questa guerra contro il Covid-19 non sarà vinta. Farlo significa occupare il proprio tempo in modo nuovo, sfruttare la tecnologia per ridurre le distanze con amici, parenti e fidanzati, capire che l'amore può resistere a tutto, anche a un virus, e focalizzare la mente sull'obiettivo di resistere per tornare ad essere liberi. Le persone che hanno perso questa battaglia andranno celebrate degnamente e un giorno, quando tutto questo sarà finito, dovremo impegnarci a ricordare ogni singolo attimo vissuto. Dovremo tenere vivi nella memoria questi giorni di solitudine e attesa per imparare ad apprezzare ciò che abbiamo e tutto quello che la vita saprà offrirci. Questo libro inchiesta affronta l'argomento "Coronavirus" sotto molteplici aspetti, abbracciando diverse correnti di pensiero, basandosi sulle fonti ufficiali e non, da diversi punti di vista: sociologico, psicologico, economico e complottista.