Torna indietro

Note di viaggio e pagine sparse. 2: Soggettività etica e senso del limite

Note di viaggio e pagine sparse. 2: Soggettività etica e senso del limite
13,30 -5%   14,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 29 ottobre. 

27 punti carta PAYBACK
Brossura:
200 Pagine
Editore:
Solfanelli
Pubblicato:
21/03/2019
Isbn o codice id
9788833051161

Descrizione

Una strana, inquietante contraddizione pesa sull'umanità dei primi vent'anni del terzo millennio: la tecnologia produttiva ha ormai una portata planetaria, ma le fonti del potere pubblico restano legate alle radici originarie e si verificano insorgenze locali sempre più accese. Mentre l'individuo appare sempre più dotato di mezzi tecnici che lo rendono, in apparenza, onnipresente e onnipotente, prende corpo una dialettica servo-padrone per cui la tecnica, questa perfezione priva di scopo, nel momento in cui arricchisce l'individuo, in realtà lo svuota, lo serve ma nello stesso tempo lo asservisce. Occorre tornare alla saggezza classica del ne quid nimis, nulla in eccesso, recuperare il senso del limite.