Torna indietro

Nuova corrente (2020). 166: Celan. Incontri, voci e silenzi nello spazio della poesia

Nuova corrente (2020). 166: Celan. Incontri, voci e silenzi nello spazio della poesia
20,90 -5%   22,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 9 giugno. 

42 punti carta PAYBACK
Illustrato:
152 Pagine
Editore:
Interlinea
Pubblicato:
08/04/2021
Isbn o codice id
9788868573812

Descrizione

Il fascicolo è dedicato al poeta bucovino di lingua tedesca Paul Celan (Czernowitz, 23 novembre 1920-Parigi, 20 aprile 1970), nella ricorrenza del centenario della nascita e del cinquantenario della morte. Si tratta di un autore ormai diventato un punto di riferimento obbligato nel percorso della lirica novecentesca e nel più vasto dibattito culturale in ambito storico, filosofico e teologico. I contributi raccolti si soffermano sul carattere dialogico della vasta produzione lirica celaniana, mettendone a fuoco l'intreccio costante con altre significative voci poetiche novecentesche (come Ingeborg Bachmann, Ossip Mandel'stam, Giuseppe Ungaretti e Andrea Zanzotto), con filosofi (come Theodor W. Adorno) e tematizzando lo sfondo filosofico e religioso che la pervade. Nel fascicolo vengono pubblicate anche due lettere di Celan a Bachmann, finora inedite in Italia.