Torna indietro

Nuova pianta di Roma data in luce da Giambattista Nolli l'anno 1748

Nuova pianta di Roma data in luce da Giambattista Nolli l'anno 1748
33,25 -5%   35,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 23 agosto. 

66 punti carta PAYBACK
Cartonato:
60 Pagine
Editore:
Intra Moenia
Pubblicato:
13/12/2016
Isbn o codice id
9788874211937

Descrizione

La "Nuova pianta di Roma" di Giovanni Battista Nolli, realizzata tra il 1736 e il 1748, è considerata una pietra miliare nell'arte e nella scienza della cartografia per l'accuratezza con cui registra il fitto tessuto urbano di Roma al culmine della sua bellezza settecentesca: strade, piazze, spazi pubblici, ville, vigneti, monasteri e antiche rovine. Insomma, quasi otto miglia quadrate di terreno incise squisitamente su dodici lastre di rame e con l'indicizzazione di 1320 siti. Questa riproposta editoriale la rende particolarmente fruibile grazie alla facile consultabilità di ogni singolo foglio riprodotto in grandi dimensioni. Una pubblicazione, dunque, non solo evocativa, ma anche utile: nel corso degli ultimi 250 anni il centro storico di Roma è cambiato ben poco nei suoi siti essenziali e perciò la pianta di Nolli rimane ancora una delle migliori fonti per comprendere anche la città contemporanea.