Torna indietro

Olivia

Olivia
5,53 -30%   7,90 

Ordina ora per riceverlo lunedì 1 febbraio. 

11 punti carta PAYBACK
Brossura:
121 Pagine
Editore:
Dalai Editore
Pubblicato:
01/01/2003
Isbn o codice id
9788884904591

Descrizione

Olivia è un piccolo gioiello che non sfigura accanto a "La Principessa di Clèves" di Madame de La Fayette e "Morte a Venezia" di Thomas Mann. E' un amore proibito e indicibile quello che lega Olivia a Mademoiselle Julie. Pochi sono gli avvenimenti esterni mentre nel profondo si scatenano tempeste, si alternano momenti di inaudita felicità e tetra disperazione, l'estasi e il tormento tipici di ogni passione amorosa. La storia resta fino alla fine in equilibrio tra la sfera innocente dell'adolescenza e la zona più ambigua e torrida del mondo adulto. E la straordinaria nitidezza della prosa, la limpida concatenazione dei fatti, sono continuamente contrastate dal gioco allusivo delle sfumature, da tutto ciò che resta enigmatico, non detto e non risolto. Questo breve racconto, confessione autentica e senza pudori di un'esperienza reale, diventò immediatamente un caso letterario. Pubblicato anonimo nel 1949 in Inghilterra, col titolo misterioso di "Olivia by Olivia", solo negli anni Ottanta fu restituito, grazie a una nuova edizione, alla sua autrice Dorothy Strachey. Apparve allora chiara la sua appartenenza alla cerchia di intellettuali noti sotto il nome di gruppo di Bloomsbury, di cui facevano parte Virginia Woolf, cui il libro è dedicato, e lo storico Lytton Strachey, fratello di Dorothy. "Olivia" restò l'unico libro scritto da Dorothy Strachey e, come raramente accade nel caso di un'opera prima, si rivelò senza ombra di dubbio una squisita e irripetibile opera d'arte.