Torna indietro

Ombra del serpente (L')

Ombra del serpente (L')
7,40 -60%   18,50 

Ordina ora per riceverlo giovedì 29 aprile. 

15 punti carta PAYBACK
Rilegato:
472 Pagine
Editore:
Dalai Editore
Pubblicato:
01/01/2007
Isbn o codice id
9788860731852

Descrizione

La storia si svolge nel XVI secolo in un piccolo paese dell'Ungheria, nel periodo dell'occupazione turca e dei conflitti religiosi. Orsolya Lehmann vive in solitudine: ritenuta una strega per via della sua profonda conoscenza delle piante officinali, acquisita dal patrigno farmacista, in ogni fase della sua vita è stata ingiustamente sospettata di molti delitti e peccati - dalla fornicazione alla stregoneria - macchiandosi invece di altri, rimasti segreti e impuniti. Orsolya non ne sconta il castigo, ma non riuscirà mai a liberarsi del loro peso. Nessuno sa che l'uomo che tutti ritengono suo marito sia in realtà il patrigno, né che il neonato che lui sopprime con il tacito assenso della figlia non è frutto della loro unione incestuosa e neppure dello stupro subito da un soldato (come lei racconta), bensì di un'avventura durante un festino carnevalesco. Nessuno sarà testimone di come l'ex garzone Lang, riemergendo dal passato e rischiando di svelare la vera identità del "marito" di Orsolya, sarà sepolto sotto un barile. Né di come il patrigno abbia spinto alla morte entrambe le mogli, abbandonando la prima, madre di Orsolya, nel bel mezzo di un'epidemia di peste e la seconda tra le grinfie di una banda di briganti assassini. E l'elenco dei misfatti potrebbe continuare. Ma la storia di Orsolya non è soltanto un noir ambientato nel passato, bensì un'analisi acuta delle conseguenze delle passioni violente.