Torna indietro

Open data e nativi digitali. Per un uso intelligente delle tecnologie

Open data e nativi digitali. Per un uso intelligente delle tecnologie
10,35 -5%   10,90 

Ordina ora per riceverlo venerdì 2 novembre. 

21 punti carta PAYBACK
Brossura:
106 Pagine
Editore:
Libreriauniversitaria.it
Pubblicato:
02/12/2016
Isbn o codice id
9788862927727

Descrizione

La rete sembra in grado di valorizzare, nel bene e nel male, tutto ciò che veicola. La presente ricerca indaga gli scenari del possibile utilizzo virtuoso delle tecnologie per favorire la partecipazione democratica attraverso la riflessione sulla qualità della democrazia, l'accountability, il crowdsourcing, i tecnopopulismi, la profilazione, l'e-democracy, il rapporto tra capitale sociale e democrazia e l'analisi di alcune delle pratiche comunicative di rete (socialnetwork, surveys e opendata). La ricerca si confronta quindi con gli utilizzi strumentali e spregiudicati del web, da imputare al diffuso "affidamento esonerante" nell'uso delle tecnologie della comunicazione che rendono concreto il pericolo preconizzato da John Dewey di consegnare il futuro «ad un piccolo numero di persone» in ragione della dilagante ignoranza mediale. Un testo di riflessione e approfondimento utile per genitori, docenti e educatori sui temi partecipativi e sulle tecnologie che sostiene un approccio critico e al contempo propositivo al web.