Torna indietro

Oralità, scrittura, potere. Sardegna e Mediterraneo tra antichità e medioevo

Oralità, scrittura, potere. Sardegna e Mediterraneo tra antichità e medioevo
39,90 -5%   42,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 2 febbraio. 

80 punti carta PAYBACK
Libro:
350 Pagine
Editore:
Viella
Pubblicato:
23/01/2020
Isbn o codice id
9788833133294

Descrizione

I saggi raccolti in questo volume, elaborati da un gruppo di ricerca di antichisti e medievisti, hanno l'intento di indagare in una prospettiva diacronica, dalla Grecia classica al XV secolo, le circostanze e le modalità di interazione della parola orale e del testo scritto con le dinamiche dei poteri, a partire dal punto d'osservazione prevalente della Sardegna e delle sue relazioni mediterranee. Vengono valorizzate soprattutto due circostanze tipiche dell'interazione orale-scritto, cioè la giustizia, in particolare quella politica, e la comunicazione epistolare. Una serie di approfondimenti molto vari che aprono altrettante prospettive metodologiche e tematiche su un ambito di studi di grande vitalità.