Torna indietro

Ore buie

Ore buie
12,35 -5%   13,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 2 febbraio. 

25 punti carta PAYBACK
Brossura:
87 Pagine
Editore:
Pendragon
Pubblicato:
30/11/2018
Isbn o codice id
9788833640280

Descrizione

"A volte, la mia poesia patisce odiose derive liriche frammiste a quel Getto di sensi interconnessi, ai quali, brutalmente, correrebbe invece l'obbligo di far loro ogni singola riga vergata. Tuttavia, soprattutto questa è: Libertà, complemento imprescindibile in un modo di esprimersi che ripudia norme e stilemi bolsi, accademici e stantii, ma, proprio in ragione di ciò, ne fa uso od abuso quanto più a piacere. Ma ciò è, allo stesso modo, il limes ed il pregio di quel Libero flusso espressivo che siamo adusi chiamare Poesia. La vera Poesia non appone paletti o barriere e non accetta regole, né si fa imbrigliare in gruppi e/o categorie a causa della loro endemica e cieca fissità figlia di un mediocre nozionismo fine alla pubblicazione di antologie. Non ambisce a riconoscimenti ed onori, semplicemente ignora la critica in quanto impensabile ed impossibile, oltre che inammissibile: arrogarsi il diritto di criticare l'intimo di un soggetto da parte dì terzi è quanto di più stupido presuntuoso ed insulso si possa fare, finendo invariabilmente per scadere nell'egocentrismo delle proprie interpretazioni ergendosi a "pensierivendoli". Quest'ipocrita pretesa è quindi solo uno sciocco sfoggio d'accademia, impalpabile ostentazione di saccenza." (L'Aura)