Torna indietro

P100 training lessicale e morfosintattico. Nuova ediz.

P100 training lessicale e morfosintattico. Nuova ediz.
61,75 -5%   65,00 
124 punti carta PAYBACK
Illustrato:
32 Pagine
Editore:
Fabbrica Dei Segni
Pubblicato:
19/06/2020
Isbn o codice id
9788832861266

Descrizione

Il materiale realizzato in questa scatola è formato da 96 tessere rappresentanti altrettante parole (formato 4,5X4,5 per i soggetti e gli oggetti e formato 4X6 per i verbi), selezionate sulla base dell'alta frequenza d'uso. Le parole sono costituite da 12 soggetti, 60 oggetti e 24 verbi, dei quali 12 verbi intransitivi per gli enunciati ad un argomento e 12 transitivi per gli enunciati a 2 argomenti. Con queste parole sono state realizzate apparentemente solo 132 scenette, con i rispettivi plurali, mentre in realtà le combinatorie, semanticamente possibili, sono oltre 4000, escludendo i plurali degli stessi argomenti e gli assurdi. Inoltre, tutti i nomi appartengono volutamente alle principali categorie, come sono presenti nel "Primo Vocabolario del Bambino" (Caselli et al., 2015): cibo, bevande, animali, veicoli, giocattoli, abbigliamento, persone, parti del corpo, oggetti di uso familiare, mobili, situazioni all'aperto, verbi. E' possibile utilizzare le 96 tessere fornite in associazione alle scenette o liberamente, come suggerito in tutte le attività e i giochi proposti nel seguente libretto, ma anche per altri scopi, quali la comprensione verbale, la libera associazione etc. Anche se l'obiettivo principale della strutturazione di questo materiale è prevalentemente morfosintattico (uso degli articoli, flessione del nome e del verbo, prime combinatorie, frasi a uno e due argomenti), la sua tipologia e la sua organizzazione si prestano adeguatamente a usi diversi, sulle base delle esigenze di lavoro. Sono inoltre presenti 5 tabelle fustellate per mediare e modulare gli esercizi di Training. La finalità dello Strumento Logopedico P100 è quella di favorire l'emergenza delle prime combinatorie, tenendo conto del lessico minimo necessario, compreso tra le 50 e le 100 parole. L'utilizzo delle immagini può generare tante altre possibilità di gioco, dando libero spazio alla fantasia, con possibilità di ampliamento e personalizzazione. P100 ha anche l'obiettivo di stimolare la strutturazione delle prime frasi, prevedendo la morfologia dell'articolo, del genere e del numero.