Torna indietro

Parole di giorni lontani

Parole di giorni lontani
10,20 -15%   12,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 7 dicembre. 

20 punti carta PAYBACK
Tascabile:
146 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
04/05/2006
Isbn o codice id
9788815271563

Descrizione

Nella Napoli degli anni 1930-1940 un bambino fa il suo ingresso nel mondo della lingua e delle parole. Di buona famiglia, colta e borghese, attorniato da fratelli e sorelle più grandi, impara pian piano la diffìcile arte della lettura compilando i caratteri stampati sul dorso dei libri della biblioteca di casa. E l'apprendistato alfabetico lo conduce a scoprire la realtà e la storia: una scoperta continua, fatta di parole nuove, a volte bizzarre o fraintese, di modi di dire, di filastrocche, di versi celebri. Nel ricordare la propria iniziazione linguistica, Tullio De Mauro fa tralucere alcuni temi portanti delle riflessioni dello studioso adulto: dalla centralità della scuola nella promozione dell'eguaglianza culturale al rapporto tra condizione economica, istruzione e cultura linguistica.