Torna indietro

Parte oscura di noi stessi. Una storia dei perversi (La)

Parte oscura di noi stessi. Una storia dei perversi (La)
17,10 -5%   18,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 9 dicembre. 

34 punti carta PAYBACK
Brossura:
183 Pagine
Editore:
Colla Editore
Pubblicato:
01/01/2008
Isbn o codice id
9788889527375

Descrizione

Dove comincia la perversione e chi sono i perversi? Il libro risponde a questa domanda combinando l'analisi della nozione di perversione con i ritratti delle figure più emblematiche dei perversi dall'età medievale ai nostri giorni. Nel corso di questa finora sconosciuta storia delle idee e dei comportamenti il lettore si imbatterà quindi in personaggi noti e in alcuni insospettabili: da Gilles de Rais - compagno d'armi di Giovanna d'Arco -il più grande pervertito criminale del Medioevo ai flagellanti; da alcune sante e mistiche famose come Caterina da Siena e Margherita Maria Alacoque al marchese de Sade; da Rudolf Hòss, moralista e massacratore di ebrei, al medico Josef Mengele, stupratore di bambini, esibizionista, voyeur e autore di macabri esperimenti sui prigionieri dei lager nazisti.