Torna indietro

Passato e postmoderno: il restauro come metalinguaggio

Passato e postmoderno: il restauro come metalinguaggio
9,00 -50%   18,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 27 aprile. 

18 punti carta PAYBACK
Illustrato:
200 Pagine
Editore:
Alinea
Pubblicato:
01/01/2007
Isbn o codice id
9788860551733

Descrizione

Che cos'è il restauro? Ancora oggi, oggi forse più che mai, molti e non soltanto tra gli specialisti pongono e si pongono la domanda; e molti, bene o male, da circa duecentocinquant'anni, hanno tentato di dare una risposta, magari confondendo parafrasando Viollet le Duc "la parola con la cosa". Una definizione, riconoscendo un senso al tentativo, risulta difficile da dare e, ancor più, da concordare. Neppure facendo ricorso all'analisi etimologica, infatti, pare si riesca a rintracciare, nel passato, l'origine stessa di questa ambigua parola. Eppure tutti concordiamo invece, generalmente, sulla definizione di un termine ad esso spesso affiancato o assimilato: quello di conservazione, che risulta essere tra l'altro più 'democratico' nei confronti degli oggetti coi quali normalmente entra in relazione.