Torna indietro

Passeggiate romane... E un po' romanesche

Passeggiate romane... E un po' romanesche
8,45 -5%   8,90 

Ordina ora per riceverlo lunedì 22 novembre. 

17 punti carta PAYBACK
Brossura:
119 Pagine
Editore:
Lampi Di Stampa
Pubblicato:
10/03/2018
Isbn o codice id
9788848819879

Descrizione

Dopo le napoletane, ecco le romane. Anche in questo caso si tratta di passeggiate in punta di versi, attraversando Roma un po' in lungo e in largo, un po' anche attraverso il tempo e i suoi miti, i caratteri dei romani e la loro lingua, che oggi non è più il romanesco del Trilussa ma che sempre rappresenta l'espressione di un particolarissimo modo di essere e modo e di fare. I romani amano nascondere i propri sentimenti quando questi possono rivelare le loro fragilità e insicurezze. Un po' anche per una loro innata vocazione dissacratoria, oltre che per autodifesa. Spesso nascondono questa loro inaspettata vulnerabilità truccandola d'indolenza... Questo e altri aspetti della romanità in questo libriccino di versi, ispirati e suggeriti qua e là dai vicoli e dalle piazze monumentali. E dai romani stessi. Quelli che, ci sono e quelli che un po' ...ci fanno, che popolano o hanno popolato l'Urbe, assorbendone i caratteri da questa tramandati insieme alla stessa Storia.