Torna indietro

Peggy Guggenheim e l'immaginario surreale

Peggy Guggenheim e l'immaginario surreale
33,25 -5%   35,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 15 dicembre. 

66 punti carta PAYBACK
Brossura:
224 Pagine
Editore:
Giunti Gamm
Pubblicato:
01/01/2007
Isbn o codice id
9788809057135

Descrizione

Catalogo della mostra: Arca, Chiesa di San Marco, Vercelli, 10 novembre 2007 - 2 marzo 2008. Vercelli cambia volto e si apre, forse come mai prima d'ora, all'arte contemporanea. Venezia inaugura una modernissima struttura espositiva, l'Arca, ricavata nei locali della trecentesca Chiesa di San Marco, dalla fine del 1800 adibita a sede del mercato coperto. In Peggy Guggenheim e l'immaginario surreale si può seguire l'affascinante percorso parallelo fra l'appassionata e vorace sostenitrice delle arti e quell'immaginario surreale che si trova non solo fra i protagonisti certi del movimento surrealista, ma anche nell'intera storia delle avanguardie e della prima metà del secolo scorso. Le opere dei pionieri dell'immaginario surreale, Marc Chagall, Giorgio de Chirico e Pablo Picasso, introducono il visitatore all'arte di Joan Miro, Salvador Dali, Max Ernst, René Magritte, Alberto Giacometti, Ives Tanguy. Di qui, l'esposizione muove verso gli intellettualismi di Marcel Duchamp e le nuove generazioni influenzate dal movimento. Partendo dal gusto profondo della Guggenheim per l'immaginario fantasioso e onirico della temperie surreale, la mostra di Vercelli accosta per la prima volta i capolavori della collezione veneziana ad alcune opere straordinarie provenienti dal Museo dello zio Solomon R. Guggenheim di New York, disegnando così un inedito viaggio attraverso immagini emblematiche ed uniche.