Torna indietro

Per le sei corde. Milonghe

Per le sei corde. Milonghe
4,00 -20%   5,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 26 gennaio. 

8 punti carta PAYBACK
Brossura:
90 Pagine
Editore:
Adelphi
Pubblicato:
07/01/2021
Isbn o codice id
9788845935107

Descrizione

Borges non amava il tango alla Gardel, «lento, malinconico e voluttuoso». Preferiva il tango viejo e la milonga di fine Ottocento - fatti «di pura sfacciataggine, di pura spudoratezza, di pura felicità del coraggio» -, nei quali riconosceva l'autentico, oltraggioso, effimero spirito guappo delle periferie di Buenos Aires. A popolare le sue undici milonghe sono dunque cuchilleros accomunati dalla religione della provocazione disinteressata e della «morte casuale / ad un angolo qualunque»: religione di tempi audaci e perduti, che Borges non conobbe ma sognò, rendendola veritiera come una memoria collettiva.