Torna indietro

Perché disobbedire in democrazia?

Perché disobbedire in democrazia?
15,30 -15%   18,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 29 agosto. 

31 punti carta PAYBACK
Brossura:
216 Pagine
Editore:
Ets
Pubblicato:
08/07/2014
Isbn o codice id
9788846738288

Descrizione

Questo libro scritto a quattro mani da un sociologo e una filosofa, analizza il senso politico della disobbedienza, legandolo a un'indagine approfondita sugli atti di disobbedienza civile che proliferano nelle scuole, negli ospedali, nelle università, nelle imprese e via dicendo, mostrando come questi atti si radichino anzitutto in un rifiuto della logica del risultato e della performance che s'impone oggi come modello di governo. Contro questa minaccia costante, il cittadino è chiamato a rispondere con la disobbedienza, di cui è più che mai necessario pensare il significato politico.