Torna indietro

Perché non possiamo non dirci darwinisti

Perché non possiamo non dirci darwinisti
8,10 -55%   18,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 28 novembre. 

16 punti carta PAYBACK
Rilegato:
276 Pagine
Editore:
Rizzoli
Pubblicato:
08/09/2009
Isbn o codice id
9788817034258

Descrizione

Edoardo Boncinelli dimostra perché non possiamo fare a meno di Darwin e della teoria dell'evoluzione per spiegare la presenza dell'uomo sulla terra. Boncinelli non nasconde i punti deboli della teoria originaria ma ripercorre il cammino scientifico condotto fino ad ora che ha portato a scoperte (come quella del "gene dell'evoluzione" nei moscerini della frutta, le drosofile) che la migliorano e completano. L'autore stesso sottolinea poi la particolarità della sua posizione, che non è certo quella di un riduzionista ateo alla Odifreddi ma nemmeno quella di chi cerca di conciliare scienza e fede come Vito Mancuso. La cosa importante, sostiene, è che la "mano di Dio" e le teorie scientifiche sull'origine della specie umana restino in ambiti tra loro separati.