Torna indietro

Persona e comunione. Nel pensiero teologico di Ioannis Zizioulas e nei documenti del Concilio di Creta del 2016

Persona e comunione. Nel pensiero teologico di Ioannis Zizioulas e nei documenti del Concilio di Creta del 2016
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 19 maggio. 

38 punti carta PAYBACK
Libro:
442 Pagine
Editore:
Gabrielli Editori
Pubblicato:
17/05/2021
Isbn o codice id
9788860994608

Descrizione

"I Concili di cui facciamo memoria attraverso i libri di culto, i trattati di storia ecclesiastica oppure i manuali di teologia sono stati convocati in tempi in cui, benché non evidente per tutti, l'integrità del concetto della persona - divina o umana - era messa in pericolo. Alexandru-Marius Crisan prova a rileggere la preparazione e lo svolgimento del Concilio di Creta, con le ricadute antropologiche insite nelle affermazioni dei Documenti votati, alla luce della teologia della persona, approfondita nella teologia ortodossa del XX secolo da parecchi studiosi e pensatori religiosi. Crisan si fa aiutare in questo da uno dei teologi ortodossi più apprezzati al momento, Ioannis Zizioulas, che fu parte attiva sia della preparazione come anche dello svolgimento del Concilio Panortodosso di Creta. Il lettore di questo libro avrà l'occasione di scoprire come le due realtà, la preparazione e lo svolgimento del Concilio, si incrocino proprio sulla questione del personalismo teologico". (Dalla prefazione di Giuseppe Marani)