Torna indietro

Pinelli. La finestra chiusa. Quarant'anni dopo

Pinelli. La finestra chiusa. Quarant'anni dopo
11,25 -25%   15,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 27 ottobre. 

22 punti carta PAYBACK
Brossura:
205 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
13/10/2009
Isbn o codice id
9788831798327

Descrizione

La sera del 12 dicembre 1969 un uomo varca il portone della Questura di Milano. Anarchico, ferroviere, l'uomo, Giuseppe Pinelli, deve essere interrogato per dire ciò che sa di un gruppuscolo ai margini della galassia anarchica, il "Circolo XXII Marzo", capeggiato da un ballerino, Pietro Valpreda. In quel giorno di dicembre, un massacro ha insanguinato Milano e atterrito l'Italia per la bomba esplosa alla Banca Nazionale dell'Agricoltura in piazza Fontana: 17 morti, 80 feriti. Negli uffici della squadra politica Pinelli, di nulla incolpato, rimane tre giorni. Il suo fermo scade, la magistratura non lo conferma, viene trattenuto ugualmente. Ne uscirà in agonia, dopo essere precipitato nel cortile da una finestra al quarto piano, la finestra dell'ufficio del commissario aggiunto Luigi Calabresi.