Torna indietro

Platone e la conoscenza di sé

Platone e la conoscenza di sé
28,00

Ordina ora per riceverlo giovedì 11 marzo. 

56 punti carta PAYBACK
Libro:
232 Pagine
Editore:
Franco Angeli
Pubblicato:
07/05/2013
Isbn o codice id
9788820420147

Descrizione

Un libro singolare, in cui i Dialoghi di Platone non sono considerati come un modo di trasmettere una dottrina o una verità posseduta, ma - a causa della stessa natura del dialogo - come un'interrogazione su di sé che coinvolge l'Autore e non può non coinvolgere i lettori. Ed è proprio il dialogo in quanto tale a essere politico, come mostra Socrate che costringe i suoi concittadini a dare, insieme a lui, ragione della loro vita e del loro operare. Un corpo a corpo dunque con i Dialoghi, in un libro che non è solo su Platone, ma anche con Platone. Esso infatti, a seguito di un lungo tragitto attraverso i concetti della scienza politica moderna, pone, attraverso Platone, il problema di un sapere politico che non sia incentrato sul potere, ma coincida con il prendersi cura di sé. Un lavoro dunque per la storia della filosofia politica, e insieme un esercizio di filosofia che concerne noi stessi e il nostro presente e ci costringe a interrogarci, al di là di ciò che appare ovvio, su cosa sia la politica.