Torna indietro

Plaza Brin. Migrazioni e trasformazione urbana nel quartiere umbertino della Spezia

Plaza Brin. Migrazioni e trasformazione urbana nel quartiere umbertino della Spezia
12,75 -15%   15,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 30 agosto. 

26 punti carta PAYBACK
Libro
Editore:
Ets
Pubblicato:
26/01/2011
Isbn o codice id
9788846731661

Descrizione

Un quartiere è fatto "di pietre, di mattoni, di vetri, di metalli e di cielo, ma anche di sentimenti, di percezioni, di emozioni, di sogni" di speranze e desideri che delineano la realtà di oggi, ma si proiettano nel futuro. Il Quartiere Umbertino di Piazza Brin, a La Spezia, si presenta oggi come un microcosmo composito, fatto di difficili equilibri, ma anche di opportunità da cogliere. Piazza Brin è, oggi, la città che cambia dal profondo. Perché cambia, senza quasi resistenze, dall'interno della sua popolazione: la gente di Piazza Brin oggi sono le genti di Piazza Brin. Multilingue è oggi il Quartiere Umbertino. I suoi spazi, le sue residenze, la sua chiesa sono sconvolti dall'uragano multietnico. L'eterogeneità dell'Umbertino può essere vista come un fattore di arricchimento nel rapporto con l'"altro" o di fobia per il "diverso". Il bicchiere può apparire mezzo pieno o mezzo vuoto. A noi la scelta: di civiltà.