Torna indietro

Plutone

Plutone
18,05 -5%   19,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 24 giugno. 

36 punti carta PAYBACK
Brossura:
237 Pagine
Editore:
Armenia
Pubblicato:
01/01/1998
Isbn o codice id
9788834407059

Descrizione

Per la prima volta nel 1930 Clyde Tombaugh fu finalmente in grado di provare l'esistenza di un pianeta situato oltre le orbite di Urano e Nettuno.
L'astro più distante del sistema solare fu presto conosciuto nel mondo con il nome di Plutone.
Sebbene celato nell'inconscio dell'umanità, Plutone, astrologicamente associato alla fine di un ciclo e all'inizio di uno nuovo, alla morte e alla rinascita, ha sempre esercitato sull'uomo una profonda influenza.
Partendo da una dissertazione scientifica sugli aspetti negativi di Plutone e associandolo a una ipotetica distruzione dell'umanità (come plutonio), Haydn Paul si sofferma però più a lungo sugli aspetti positivi di questo pianeta. Dopo la distruzione a quale tipo di rinascita potrebbe andare incontro l'umanità? In quale modo Plutone potrebbe influenzare una presunta rinascita? Fortemente ottimista sulla capacità di Plutone di influenzare in modo positivo ogni fase rigenerativa, Haydn Paul dirige il testo verso un orizzonte di speranza.