Torna indietro

Poesie. Testo tedesco a fronte (Le)

Poesie. Testo tedesco a fronte (Le)
14,72 -5%   15,50 

Ordina ora per riceverlo venerdì 3 giugno. 

29 punti carta PAYBACK
Brossura:
254 Pagine
Editore:
Einaudi
Pubblicato:
02/06/2008
Isbn o codice id
9788806194345

Descrizione

Nietzsche fu a lungo incerto fra la vocazione di filosofo e quella di poeta. E anche quando la prima ebbe il sopravvento, il suo rapporto con la lirica non si interruppe. In vita Nietzsche pubblicò come testo poetico autonomo solo alcuni degli "Idilli di Messina" (1882), e stava preparando un'edizione separata dei "Ditirambi di Dioniso" (1885-88) nei giorni che precedettero la pazzia. Da "Umano troppo umano" (1878) fino all'autobiografico "Ecce homo" (1888), Nietzsche colloca la sua lirica - come necessaria e integrante, come segno tangibile del suo peculiare e ribadito non far differenza tra pensiero, canto e danza - nel corpo delle opere filosofiche, in particolare "La gaia scienza" e "Così parlò Zarathustra". La presente edizione curata da Anna Maria Carpi (con prefazione e nota editoriale esplicativa) segue la cronologia delle opere e comprende tutti i testi poetici del filosofo (con la sola esclusione dei frammenti), qui ritradotti.